Bonus Vacanze

Bonus vacanze fino al 30 giugno 2021: come funziona e importi

Il “Bonus vacanze” fa parte delle iniziative previste dal Governo Italiano nel “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e offre un contributo economico da utilizzare per vacanze in Italia (soggiorni in hotel, villaggi, resort, agriturismi, camping village, bed & breakfast, ecc…). Può essere richiesto fino al 31 dicembre 2020 e speso fino al 30 giugno 2021.

Deve essere speso all’atto della prenotazione, in un’unica soluzione, per la prenotazione di un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (hotel, villaggio turistico, resort, camping village, agriturismo, bed & breakfast), per soggiorni dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2021. Deve essere speso da un solo componente del nucleo familiare a cui è abbinato (intestatario della prenotazione), anche se diverso dalla persona del nucleo familiare che lo ha richiesto. Non può quindi essere frammentato in più prenotazioni né ceduto a terzi diversi dai componenti del nucleo familiare a cui è abbinato. Non può essere utilizzato per prenotazioni antecedenti il 1° luglio 2020.

Top